Tecniche di Concentrazione

La concentrazione è una dote che si impara e si allena. La capacità di mantenere l’attenzione sul singolo compito senza lasciarsi distogliere dal resto è allenabile, ma soprattutto è il miglior modo in cui un essere umano deve operare  per risultare più rapido, produttivo ed efficiente. Vivendo nell’era tecnologica nella quale il multitasking (termine informatico secondo il quale è possibile eseguire più compiti contemporaneamente) è all’ordine del giorno, anche l’uomo tende a soccombere a questa esigenza con la conseguenza che si trova ad operare contro natura.

Federico Mana - Yoga

Moving Limits esalta prima di tutto la conoscenza e la consapevolezza della propria natura, al fine di operare secondo quelle che sono leggi naturali e permettere all’essere uomo di fare ciò che e destinato a fare migliorando il proprio grado di efficienza, soddisfazione e salute. Dover lavorare e/o vivere  in condizioni di multitasking non significa infatti essere naturalmente predisposti e concepiti per il multitasking. Infatti il nostro cervello non è fatto  per fare troppe cose in una volta, così come non è predisposto nemmeno per pensare a troppe cose. La realtà è che l’essere umano perde in efficienza quando i compiti diventano più di due (ed uno sono se i compiti sono della stessa natura). Ciò significa che invece di imparare a gestire più cose contemporaneamente è molto meglio imparare ad organizzare i compiti in modo efficace e sequenziale. Il risultato è che con una sequenzialità programmata il tempo totale  impiegato per eseguire i compiti è inferiore ed il risultato ottenuto è migliore rispetto ad una gestione multitasking degli stessi compiti.

Ne consegue che allenare l’attenzione selettiva e saper chiudere le porte agli elementi di disturbo diventa una priorità non solo lavorativa va utile alla vita serena ed alla salute. Saper mantenere la concentrazione infatti significa impiegar meno tempo per svolgere uno o più compiti ed aver più tempo da dedicare a se stessi migliorando in motivazione e serenità.

Moving Limits come scelta formativa parte sempre dall’utilizzo del proprio corpo, ecco perché anche nell’insegnamento dell’attenzione selettiva si parte dalla capacità di mantenere l’attenzione sulle proprie funzioni fisiologiche facendo esercizi di ascolto del respiro o di analisi posturale o altro ancora.

Se tu, la tua scuola o la tua azienda siete interessati ai programmi di Formazione sulle tecniche di Concentrazione scrivi a info@movinglimits.com e riceverai info maggiormente dettagliate.

Supporter