Formazione aziendale

Nella pratica sportiva ci si trova di fronte a compiti che molto spesso possono essere traslati al contesto lavorativo.

Obiettivi, strategie di allenamento, strade da seguire, mete a lungo e breve termine, verifiche periodiche dei risultati ottenuti, motivazione, gestione delle stress, ansia da prestazione a tanti altri ancora: sono concetti che trovano “applicazioni specchio” nel panorama lavorativo. Moving Limits negli anni di esperienza formativa in ambito sportivo ha estrapolato una serie di programmi da applicare nelle aziende.

PERCHÉ PARLARE DI BENESSERE IN AZIENDA?

Oggi le imprese ripongono grande attenzione ai temi del benessere aziendale.

Una persona sana e soddisfatta è sicuramente un miglior lavoratore. Come sempre l’obiettivo dei format Moving Limits è partire dall’uomo e dalle sue attività basilari come respirare, muoversi e pensare. Imparare a conoscere e gestire con coscienza questi aspetti significa smettere di sopravvivere ed iniziare a vivere : gestire le tensioni e migliorare la propria mobilità e soprattutto acquisire le tecniche di respirazione che ci aiutano a ridurre lo stress.

Perché formazione da parte di sportivi a persone che fanno lavori differenti:
le motivazioni che spingono le aziende ad avere a che fare con Moving Limits sono sostanzialmente due.

La prima e che all’interno di Moving Limits vi sono atleti di eccellenza, la seconda (e questo punto è intimamente collegato al primo) è che per ottenere l’eccellenza nello sport si deve essere necessariamente abili. Questo concetto vuole sottolineare la coerenza nello sport, ovvero l’inevitabile situazione per cui, se uno sportivo raggiunge determinati riconoscimenti e titoli, è sicuramente una persona capace nel suo ambito. Lo sport è meritocratico, se non vali nulla nello sport non puoi ambire a posti di rilievo. Quanti lettori leggendo questa parte staranno pensando a colleghi o capi che hanno incarichi o posizioni che “forse” non meritano. Questo nello sport è decisamente raro!

Un docente che è stato o che è uno sportivo ha avuto sicuramente a che fare con i concetti di sacrificio, dedizione, lavoro duro, lavoro di squadra, gestione del successo e delle sconfitte. Potrà quindi trasmettere in modo diretto, reale e concreto informazioni e atteggiamenti utili e formativi per i partecipanti ai format previsti.

Supporter